Corso addetti Antincendio

Il corso di formazione per addetto antincendio, si prefigge di formare gli operatori in modo completo sulle tematiche relative alla gestione delle emergenze e sull’estinzione degli incendi, fornendo informazioni di tipo teorico – pratico.

Al termine del corso, gli operatori saranno in grado di ricoprire incarichi quali addetti alla gestione delle emergenze per attività a rischio di incendio basso, medio e elevato. L’addetto antincendio possiede le conoscenze di base sulle misure di prevenzione con particolare riferimento alle condizioni di esercizio e gestionali ed è capace di utilizzare i presidi antincendio elementari e i dispositivi di protezione individuale per la difesa dagli effetti del fuoco.

Corso antincendio rischio basso (4 ore)

Rivolto agli addetti alla gestione delle emergenze antincendio ed evacuazione.
Durata: 4 ore (teoriche).
Contenuti (ai sensi del D.M. 10 marzo 1998):

  • l’incendio e la prevenzione incendi: principi sulla combustione e l’incendio, le sostanze estinguenti, triangolo della combustione, le principali cause di un incendio, rischi alle persone in caso di incendio, principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi;
  • protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio: le principali misure di protezione contro gli incendi, vie d’esodo, procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme, procedure per l’evacuazione, rapporti con i vigili del fuoco, attrezzature ed impianti di estinzione, sistemi di allarme, segnaletica di sicurezza, illuminazione di emergenza.
  • Corso formazione antincendio – basso rischio (4 ore)
  • Corso formazione addetto antincendio – medio rischio (8 ore)
  • Corso di aggiornamento antincendio – basso rischio (2 ore)
  • Corso di aggiornamento antincendio – medio rischio (5 ore)

L’attestato di formazione dovrà essere conservato in azienda a cura del datore di lavoro.

Il corso di aggiornamento è ogni 3 anni. (2 ore)

Corso antincendio rischio medio (8 ore)

Rivolto agli addetti alla gestione delle emergenze antincendio ed evacuazione.
Durata: 8 ore (4 teoriche e 4 pratiche).
Contenuti (ai sensi del D.M. 10 marzo 1998):

  • l’incendio e la prevenzione incendi: principi sulla combustione e l’incendio, le sostanze estinguenti, triangolo della combustione, le principali cause di un incendio, rischi alle persone in caso di incendio, principali ccorgimenti e misure per prevenire gli incendi;
  • protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio: le principali misure di protezione contro gli incendi, vie d’esodo, procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme, procedure per l’evacuazione, rapporti con i vigili del fuoco, attrezzature ed impianti di estinzione, sistemi di allarme, segnaletica di sicurezza, illuminazione di emergenza;
  • esercitazioni pratiche: presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi, presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale, esercitazione sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti.

L’attestato di formazione dovrà essere conservato in azienda a cura del datore di lavoro.

Il corso di aggiornamento è ogni 3 anni. (5 ore)