Corso di Formazione integrativa per Preposti

Nell’ambito dei percorsi formativi obbligatori nelle aziende pubbliche e private, finalizzati alla tutela delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori durante la prestazione lavorativa, assumono particolare rilievo le attività dedicate ai ruoli organizzativi, quali i Dirigenti ed i Preposti.

Il D. Lgs. 81/08 e s.m.i. ha fornito, per la prima volta, una definizione legislativa di tali soggetti in relazione a salute e sicurezza sul lavoro, e la rispettiva declaratoria di compiti e responsabilità. Con l’Accordo Stato- Regioni del 21/12/2011, la formazione del preposto così come definito dall’art. 2, comma 1, lettera e) del D.Lgs. 81/08, deve comprendere quella per i lavoratori come prevista a seconda del settore ATECO di appartenenza, integrata da una formazione particolare, in relazione ai compiti da lui esercitati in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.

Rivolto: L’art.2 C.1 lettera e) del D.Lgs. 81/08, definisce il preposto “la persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti dei poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovraintende all’attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa”

Il corso è rivolto ai lavoratori che all’interno dell’azienda sovrintendono all’attività lavorativa e garantiscono il rispetto delle direttive ricevute controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa.

Il corso e’ indicato per capireparto, capocantiere, capisquadra, dirigenti, capiturno, capiofficina, caposala, geometri, periti, ingegneri, architetti, ecc.

Durata: 8 ore di formazione

  •     Corso formazione Preposto (8 ore)