qualità acque mare

  • È con estrema soddisfazione che comunichiamo ai visitatori che i laboratori di S.I.G.R.A. hanno ricevuto l'estensione dell'accreditamento ACCREDIA per il campionamento delle analisi microbiologiche secondo la UNI EN ISO 19458:2006 (escl Annex A), per la Ricerca e Conta di Pseudomonas aeruginosa sulle acque destinate al consumo umano e di piscina (UNI EN ISO 16266:2008), per la Conta Clostridium perfringens (spore comprese) su Acque destinate al consumo umano (UNI EN ISO 14189:2016) e per la Conta di Muffe e Lieviti su Alimenti con attività dell'acqua superiore a 0,95 (ISO 21527-1:2008) . Inoltre, il settore chimico della SIGRA ha conseguito l'accreditamento per numerosi parametri relativi alle acque naturali, acque destinate al consumo umano, acque superficiali: 1,2-dicloroetano, Cloroformio, Dibromoclorometano, Bromodiclorometano, Bromoformio,Trialometani totali,Tricloroetilene, Tetracloroetilene, Somma di tricloroetilene e tetracloroetilene, Cloruro di vinile, Benzene (>0,01 ug/L) secondo la norma UNI EN ISO 15680:2005.

    SIGRA conferma, così, il successo della sua politica aziendale nel garantire un miglioramento continuativo delle prestazioni del Laboratorio, accrescendo la competenza e la disponibilità del proprio personale e adottando, anno dopo anno, le più nuove e performanti tecnologie tra quelle disponibili in commercio.

  • È con estrema soddisfazione che comunichiamo ai visitatori che i laboratori di S.I.G.R.A. hanno ricevuto l'estensione dell'accreditamento ACCREDIA per la Conta Enterococchi e Conta Escherichia coli nelle acque di mare.

    Il quadro normativo in materia di acque di balneazione è regolamentato dalla "Direttiva Balneazione" (Dir. 2006/7/CE), recepita dal D. lgs. 116/2008 , a sua volta seguito dal decreto attuativo (D.M. 30 marzo 2010). La stagione balneare 2010 è stata la prima ad essere monitorata secondo quanto previsto dalla citata normativa. La Direttiva in vigore privilegia una gestione integrata della qualità delle acque allo scopo di mettere in atto azioni volte a prevenire l´esposizione dei bagnanti a rischi. Il monitoraggio e l´attuazione di misure di gestione hanno l´obiettivo di riconoscere e ridurre le possibili cause di inquinamento. Le misure di gestione possono essere ottimizzate mediante un´accurata conoscenza del profilo di costa.